25 Risposte to “L’Arcante Wine Award® 2010, questi i vincitori”

  1. ALESSANDRO RUSSO Says:

    Caro Angelo. l’occasione del miglior rosato mi evoca una seduta a base di Monte di Grazia ancora da compiere con il Landolfo! Cmq penso che i titoli siano andati ai vini giusti!! Bel lavoro!

  2. Angelo Di Costanzo Says:

    Ale, allora ci dobbiamo dare una mossa 🙂

  3. gerardo vernazzaro Says:

    dovrei avere ancora qualche bottiglia in cantina……..:-)
    bella la dedidica a don Angelo e bellissima la chiusura .
    Angelo e’ vero che adesso incoronerai i vincitori e darai per ognuno 1000 euro come premio ?

  4. Salvatore LANDOLFO Says:

    Ragazzi sempre disponibile per quello che avevamo pattuito……
    Organizzo io o fate voi? Fatemi sapere.

  5. Angelo Di Costanzo Says:

    http://www.facebook.com/note.php?note_id=479933947272

  6. fortunato Says:

    Onoratissimo Angelo! Grazie per la considerazione e speriamo che i vini “di terroir” abbiano sempre più estimatori a discapito delle facili omologazioni enologiche! Ciao, A presto!
    Gerardo crepa di invidia! :))) un abbraccio

    • Matteo Says:

      Ho letto proprio su questo blog del falerno Rampaniuci, dove lo si trova a milano per saggiare l’opera dell’enologo dell’anno?

      • fortunato Says:

        Ciao Matteo, su Milano siamo ancora scoperti ma se mi invii una mail riuscieremo sicuramente a soddisfare la tua curiosità. A presto!

  7. gerardo vernazzaro Says:

    cazzo fortunato non e’ giusto io avevo comprato 2 premi miglior bianco e miglior enologo per la modica cifra di 1500 euro , mi ha dato solo il premio per il rosato , non e’ giusto !!! 😦 😦
    Angelo pero’ li tiene come acconto per il prossimo anno ,vero ngiole’ 😉
    un forte abbraccio !

  8. Ludovico Says:

    Salve, a voler prendere sul serio questo premio e questa classifica va dato atto della bella segnalazione del rosso, che ho bevuto e mi è piaciuto un sacco, non conosco il rosato ma credo che ce me siano ben altri, mentre non mi spiego il rosso francese. Grazie, saluti marchigiani.

    • Angelo Di Costanzo Says:

      È rimasto deluso dal Conseillante? Non nego di aver avuto non poche difficoltà a decidere in tal senso, certi pinot nero quest’anno sono stati davvero memorabili ma questo bordeaux non è stato da meno. Sul rosato non posso che invitarla a provarlo, poi mi dirà. E comunque a voler prendere sul serio questo premio. . . non si fa la storia ma nemmeno peccato! 🙂

  9. gerardo vernazzaro Says:

    FORTUNATO adesso devo fare un bonifico anche a te ,ti sei messo daccordo con Angelo per impoverire le mie esigue casse!!
    cmq il SIRAH che ci e’ piaciuto di piu’ era il 2008 , che ho portato io ,dillo a Gennaro il suo era il 2005 ! e na vot che porto un vino buono …..date a Cesare ,quel che e’ di Cesare.
    buonadomenica

    • Angelo Di Costanzo Says:

      Quando avete finito di farvi i complimenti (mi pare il libro cuore) sarebbe il caso di provvedere a stilare la lista completa dei vini bevuti. 🙂 E naturalmente alla relazione del sommo padrone di casa.

  10. gerardo vernazzaro Says:

    ke re’ sei geloso ? 🙂 ti vuoi inserire nella tresca? faro’ il possibile per inviarla quanto prima , ma non ti nascondo ke sono molto stordito e con poche forze , ma appena mi riprendo…….,mi piace “sommo” 😉

  11. gennaro Says:

    nessuno volela toglierti niente CESARE……. permalosino il sommo padrone di casa…….:)))
    comunque grande syrah il 2008 ma anche il 2005….
    ciao a tutti guagliu”’ buone feste e a presto!!!
    grande FORTU!!!!!

  12. Angelo Di Costanzo Says:

    ATTENZIONE: Vulesse sapè pure i nomi di questi magnifici Syrah (che per la verità non ho bevuto :-))…

  13. gerardo vernazzaro Says:

    inizia a scrivere quello di DENVER COLORADO 16,85 % alcol ,ma k era o petrolio :-))

  14. Un Taurasi…totale, Contrade di Taurasi 1999 « L’ A r c a n t e Says:

    […] Cantine Lonardo è l’Azienda/Produttore dell’anno. […]

  15. Taurasi, Greco Musc’ 2008 Cantine Lonardo « L’ A r c a n t e Says:

    […] il grande merito di un’azienda come Cantine Lonardo, che sin dai suoi esordi, pur rappresentando appieno lo spirito enoico più tradizionalista, e se […]

  16. Un anno di blog, ritorna L’Arcante Wine Award « L’ A r c a n t e Says:

    […] di fresco imbiancate degli uffici commerciali.Qui trovate il nostro regolamento completo, mentre qui tutti i premiati lo scorso anno; queste che seguono invece le categorie ammesse ogni anno a […]

  17. L’Arcante Wine Awards 2012, ecco tutti i protagonisti a cui va il nostro riconoscimento quest’anno! « L’ A r c a n t e Says:

    […] invece nel 2010, alla prima […]

  18. Vallagarina Poiema 2012, il rosso autentico di Eugenio Rosi viticoltore di montagna a Volano | L’ A r c a n t e Says:

    […] Poiema 2007, L’Arcante Wine Award 2010¤. […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: