Giugliano, le tante anime del Falerno del Massico

by

Un nuovo appuntamento da non perdere il prossimo mercoledì 24 novembre all’Antica Trattoria Fenesta Verde di Giugliano, dove ci siamo messi in testa di raccontarvi le tante anime di un vino, il Falerno del Massico, tra i più antichi al mondo e di un’areale in grande fermento. Con Maria Felicia Brini, Antonio Papa, Tony Rossetti, Giovanni Migliozzi e non utlima, Cantina Zannini, “cammineremo”, bicchiere alla mano, nell’affascinate mondo di un vino con oltre duemila anni di storia. Dopo Silvia Imparato, e prima della storica verticale di Terra di Lavoro del prossimo dicembre, un altro appuntamento, firmato L’Arcante, da vivere con tutto l’amore possibile! 

Per informazioni e prenotazioni
Antica Trattoria Fenesta Verde
Vico Sorbo, 1 Giugliano in Campania (NA)
Tel. 081 894 1239 – Cell. 338 830 5646
Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , , , , ,

4 Risposte to “Giugliano, le tante anime del Falerno del Massico”

  1. Salvatore LANDOLFO Says:

    Beh….. da sommelier di Terra di Lavoro, un evento emozionalmente “unico” per la presenza di un amico come Tony (Bianchini Rossetti) col quale si condividono tanti progetti, poi Felicia ( Masseria omonima) e Antonio (Papa) anche loro amici e grandi produttori e ancora Zannini che al Vinitaly, non solo a parole, ha incantato gli amici di altre regioni ai quali avevamo consigliato visita allo stand FQS, infine Migliozzi che ho incontrato una sola volta ma del quale ricordo perfettamente il suo. Rampaniuci……. Spero di poter essere della serata per iniziare comunque ci vediamo l’11.

  2. Carano di Sessa Aurunca, I love Falernum! « L’ A r c a n t e Says:

    […] l’evento dello scorso novembre andato in scena all’Antica Trattoria Fenesta Verde di Giugliano, uno dei luoghi storici della tradizione culinaria flegrea, dove, in molti […]

  3. Vini che servono a Natale « L’ A r c a n t e Says:

    […] in tavola soprattutto il giorno di Natale mi sento di propendere più per certi Falerno del Massico¤ che per il rude aglianico taurasino. Non mancheranno certo bottiglie di Piedirosso dei Campi […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: