Bollicine in tavola a tutto pasto, quattro buone idee che si rifanno ai piatti di Ugo Alciati…

by

Quattro piatti di Ugo Alciati del Ristorante Guido di Pollenzo che mi piace “rivedere” in abbinamento a 4 bollicine che mi hanno particolarmente colpito in queste ultime settimane e che sento di riproporvi in assaggio. Un gioco di alleggerimento e freschezza sempre opportuno in estate pur senza dimenticare però la tradizione, sempre ben interpretata dal talento di Ugo.

L’Aperitivo. Fingersandwich, la salsiccia fresca. Un omaggio alla sua terra che però vedo bene con una bollicina del profondo sud molto invitante, profumata e leggiadra, qual è il Brut Rosé di Rosa del Golfo da negroamaro e chardonnay: naso delicato, che sa di crosta di pane, petali di rosa, lampone e mora. In bocca scorre via che è un piacere, starci dietro manco a dirlo!

L’Antipasto. Filetto crudo di Vitella Bianca piemontese, alici di Cetara e Parmigiano Reggiano 36 mesi, con Abissi 2009 di Bisson; bollicina suggestiva e puntuta, dal naso curioso, dapprima giocato su note di frutta secca e spezie dolci, poi invece marine, iodate, con un timbro salmastro largamente gradevole, molto particolare e avvincente. Il sorso è asciutto, di spessore, chiede spazio e se lo prende, è vivace, fresco e di buona persistenza, assai sapido.

Il secondo. “Caldo freddo” di Faraona con riduzione al marsala. Mi è subito saltato in mente lo splendido Champagne Cuvée Millésimé 2000 di Alain Thienot, forse nuovo ai più ma senz’altro un piccolo gioiello tra le cosiddette Maison d’Aujourd’hui; 60% chardonnay dalla Cote des Blancs ed il restante 40% pinot noir da Montaigne de Reims. Vino di grande equilibrio degustativo, dal naso ricco, polputo e verticale e dal sorso maturo e avvolgente. Insomma, una grande cuvée da consumare a tutto pasto!

Il dessert. Gelato al fiordilatte con pomodori canditi e basilico fritto. Fortissimamente territorio con il gelato più buono mai mangiato (leggi anche qui) accompagnato per l’occasione da spicchi di pomodorino canditi; così, di slancio, l’accostamento all’ottimo e spumeggiante Asti Galarej 2010 di Fontanafredda. Dolci note moscate messe in riga da un palato sì zuccherino ma mai banale. Controcorrente e fortunato.

Le foto dei piatti sono di Umberto D’aniello © 2012.

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , , , , ,

5 Risposte to “Bollicine in tavola a tutto pasto, quattro buone idee che si rifanno ai piatti di Ugo Alciati…”

  1. Mondelli Francesco Says:

    Qualche perplessità sull’Asti, ma il resto ben assortito.Mi sia permessa pero’una prosaica considerazione contraria all’uso delle Bollicine a tutto pasto:immettere gas nell’apparato digerente può produrre effetti poco eleganti sopratutto se in compagnia di gentili signore. Prosit. Francesco.

  2. Angelo Di Costanzo Says:

    Lo provi Francesco, poi mi dice. Guardi oltre la tipologia, il Galarej è davvero una bella espressione di questo vino (che rimane il più venduto degli italiani nel mondo!).

    Sulla “prosaica considerazione” non so la sua predisposizione, ma a me piace da morire pasteggiare con le bollicine. Effetti indesiderati zero! A presto e grazie sempre per i suoi puntuali e puntuti interventi.

  3. Mondelli Francesco Says:

    Parlo solo di vini assaggiati più volte e di annate diverse.Personalmente avrei puntato sulla fraganza ad esempio di un Saracco,ma sto cavillando.Purtoppo per diverse persone gli effetti collaterali di un uso esagerato di Bollicine non sono infrequenti ed inoltre il mondo del vino e’ così bello e vario che non capisco la necessita’ durante un pasto di limitarsi ad una sola tipologia.

  4. Scarlett Beroteran Says:

    Bravissimi:le Bollicineeeeeeeeeeeeeeeee ……….
    Fanno bene pure al cuore!….
    I Love!

  5. Angelo Di Costanzo Says:

    @Scarlett: grazie mille!
    Eh, sì, le bollicicne fanno proprio bene!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: